Politica

Governo regionale, al via le consultazioni anche in casa della Lega

Aosta - Nel frattempo questa mattina l'Uv ha incontrato Mouv'. Il movimento ribadisce la necessità di mettere al centro del tavolo la "questione etica e morale". 

Incontro fra Uv e Mouv

Da questo pomeriggio i tavoli delle consultazioni per la formazione della nuova Giunta diventano due. Partono infatti oggi le trattative, almeno quelle ufficiali, in casa del Carroccio. Il primo ospite della Lega è quel M5S, scaricato nelle ultime ore da Matteo Salvini. ("Di Maio riapre? Non siamo al mercato, al voto anche subito" ha dichiarato il segretario federale del Carroccio).

In attesa di capire se il feeling fra i due movimenti può continuare a livello locale, sull'altro tavolo, quello dell'Uv, questa mattina si è seduto Mouv'. La delegazione del movimento era formata, oltre che dal coordinatore Mauro Caniggia Nicolotti, da Luciano Caveri, Elso Gerandin, l'ex grillina Tania Piras e Jenny Cagniney. Assenti invece gli altri due componenti della commissione politica, i consiglieri regionali Roberto Cognetta e Stefano Ferrero. 

All'uscita, dopo circa un ora di faccia a faccia, si è pressoché ripetuto il copione di ieri. "Un incontro interlocutorio, un primo incontro a cui potrebbero seguirne altri" spiega Caniggia Nicolotti.  "Dobbiamo capire come è il panorama politico in questo momento, difficoltoso come tutti sanno".  Nel pomeriggio Mouv' si vedrà con Impegno civico mentre sabato andrà a casa del Carroccio. "Torneremo poi dai nostri iscritti per cominciare a fare le prime valutazioni". 

Nessun veto al momento da parte di Mouv' che ribadisce però la necessità di mettere al centro del tavolo la "questione etica e morale". 

Tema che non spaventa il Presidente dell'Uv, Ennio Pastoret: "Nessun problema ad affrontare la questione" dice ribadendo poco dopo come il collante di un'eventuale intesa non può che essere "i valori storici e caratterizzanti di queste forze politiche come l'autonomia a il federalismo". 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>