Politica

Ferrovia Aosta-Courmayeur, “sì” dal Consiglio Valle ad uno studio di fattibilità

Aosta -Il consiglio regionale ha approvato all'unanimità una mozione presentata congiuntamente dai gruppi Impegno Civico e Movimento 5 Stelle e in seguito emendata dopo una riunione tra i proponenti, l'Assessore ai trasporti e i Capigruppo. 

Era contenuta in alcuni dei programmi elettorali delle ultime elezioni regionali. Il ripristino dell'Aosta-Pré-Saint-Didier ma soprattutto l'allungamento fino a Courmayeur diventano ora un impegno, almeno a studiarne la fattibilità. Il consiglio regionale ha approvato all'unanimità una mozione presentata congiuntamente dai gruppi Impegno Civico e Movimento 5 Stelle e in seguito emendata dopo una riunione tra i proponenti, l'Assessore ai trasporti e i Capigruppo. 

Il testo impegna la Giunta regionale "a richiedere agli incaricati della redazione del Piano regionale dei trasporti la predisposizione di uno specifico studio da redigersi in tempi rapidi relativamente al collegamento Pré-Saint-Didier/Courmayeur, che valuti le possibili soluzioni sotto il profilo tecnico, dei costi e dei benefici e sia propedeutico alle decisioni in merito alla tratta a valle Aosta/Pré-Saint-Didier."

Soddisfatto il gruppo consiliare di impegno civico. 

"Nelle premesse alla mozione – spiegano i Consiglieri di Impegno Civico – si è fatto riferimento all'importanza di raggiungere con rotaia Courmayeur e possibilmente Entrèves, si è ricordata la candidatura del Monte Bianco a patrimonio mondiale dell'umanità – che sarebbe rafforzata da tale collegamento – e si è sottolineata l'urgenza dello studio proposto." Minelli, Pulz e Bertin assicurano ora vigilanza. "Sarà nostra cura seguire con estrema attenzione la prosecuzione dell'iter legato al provvedimento".

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>