Politica

Corpo Forestale, l’accorpamento all’Arma dei Carabinieri non tocca la Valle d’Aosta

Aosta - A ribadirlo è stato oggi il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, incontrando a Palazzo regionale  i rappresentanti sindacali del Savt del Corpo forestale della Valle d’Aosta. 

Il Corpo forestale valdostano non corre alcun rischio di essere accorpato all'Arma dei Carabinieri. A ribadirlo è stato oggi il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, incontrando a Palazzo regionale  i rappresentanti sindacali del Savt del Corpo forestale della Valle d’Aosta. Alla riunione, chiesta dal sindacato, erano presenti anche l’Assessore all’Agricoltura e risorse naturali Renzo Testolin e il Comandante Flavio Vertui.

Il Presidente della Regione ha ricordato come, "dall’esame della nuova normativa, si evince chiaramente che la stessa non trova diretta applicazione sul nostro territorio, e anzi il Corpo Forestale della Valle d’Aosta è espressamente salvaguardato nelle sue attribuzioni e attività". Rollandin ha, quindi, messo sul tavolo la possibilità, in ambito di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, dove sono presenti  tutte le Forze di Polizia compresi i nostri Forestali, di "affrontare eventuali questioni organizzative per la migliore efficacia dei servizi e delle attività di controllo del territorio".

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>