Politica

Consiglio regionale, arrivato da Roma il decreto di sospensione di Ego Perron

Aosta -Il decreto sarà ora trasmesso alla Presidenza del Consiglio regionale. La presa d'atto della sospensione e la successiva sostituzione di Perron arriverà in occasione del prossimo consiglio regionale. Al posto di Perron entrerà Davide Perrin.

Ego Perron

Per Ego Perron, l'ex assessore regionale alle Finanze, è pronta a scattare la sospensione per la legge Severino. E' arrivato infatti oggi da Roma il decreto del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, di sospensione del consigliere regionale. Perron nelle scorse settimane era stato condannato a tre anni per induzione indebita a dare o promettere utilità nell'ambito del processo, di primo grado con rito abbreviato, per il trasferimento – mai andato in porto – della filiale di Fénis della Bcc da una sede di proprietà a una in affitto, l'ex bar-ristorante Lo Bistrot, di proprietà di Perron.

Il decreto sarà ora trasmesso alla Presidenza del Consiglio regionale. La presa d'atto della sospensione e la successiva sostituzione di Perron arriverà in occasione del prossimo consiglio regionale, in programma dal 19 dicembre. Al posto di Perron entrerà il primo escluso fra le fila Uv, Davide Perrin, già assessore di Torgnon. "Accetterò l'incarico" dice Perrin, raggiunto telefonicamente. 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>