Politica
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 2:03

Casinò, lavoratori arrivati in massa a Palazzo regionale

Aosta - Aperto il salone di Palazzo regionale per consentire ai lavoratori di assistere alla seduta che risulta al momento sospesa per permettere ai sindacati di incontrare i capigruppo e il Governo regionale.

Lavoratori Casinò a Palazzo regionale

Si annuncia un Consiglio regionale ad alta tensione quello che si appresta ad iniziare. La seduta, dopo l'appello, è stata sospesa per consentire ai capigruppo e al Governo regionale di riunirsi e incontrare, così come da richiesta ufficiale, i sindacati sulla questione Casinò. Ieri le organizzazioni sindacali avevano in una nota richiesto all'Amministrazione regionale di concedere al più presto un finanziamento per garantire la continuità aziendale ed evitare quindi i 264 esuberi annunciati. 

Sono tanti i lavoratori, in sciopero, giunti a Palazzo regionale per far sentire la propria voce nel presidio organizzato dai sindacati. Per permettere loro di assistere ai lavori dell'Assemblea è stato aperto il salone Maria Ida Viglino.

A scaldare la giornata, oltre al sole primaverile, sarà però anche la probabile uscita dalla maggioranza di Uvp e Pour Notre Vallée. In mattinata potrebbe arrivare un annuncio in tal senso da parte dei progressisti e di Fosson e Restano. 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>