Politica

Attacchi al sito del Pd Vda, il Comitato del No esprime solidarietà ma stigmatizza dichiarazioni

Aosta - "Non possiamo tollerare di essere direttamente o indirettamente associati, per meri scopi propagandistici, a simili iniziative" scrivono in una nota i responsabili del Comitato del No valdostano.

"Stigmatizziamo con forza ogni tentativo di ostacolare il libero confronto delle opinioni sul referendum, sia che si tratti di hackeraggio, sia che si tratti, più in generale, di denigrazione del pensiero altrui.". Così in una nota il Comitato del No esprime solidarietà al Pd Vda per gli attacchi al sito (dopo quello avvenuto ieri sera, un altro è stato messo a segno questa mattina).

Il Comitato del No chiede però "rispetto per la serietà del Comitato per il NO valdostano e nazionale, che non può tollerare di essere direttamente o indirettamente associato, per meri scopi propagandistici, a simili iniziative. Siccome ciò è avvenuto, chiediamo la pronta rettifica di dichiarazioni che offendono non solo le solide e responsabili ragioni del No, ma lo stesso spirito democratico che dovrebbe accompagnarci tutti, senza ulteriori colpi bassi, fino al voto del 4 dicembre".

 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>