Economia e lavoro

Scuola, nel 2017 prevista la riapertura delle graduatorie di istituto di terza fascia

Aosta -Il Savt École auspica "che il governo attivi al più presto il terzo ciclo di tirocinio formativo attivo e che prenda avvio al più presto anche il Tfa per la formazione di insegnanti specializzati su sostegno".

Il decreto Milleproroghe 2017, in deroga alla legge sulla "Buona Scuola" permette ai laureati che non hanno ancora potuto abilitarsi mediante il terzo ciclo di Tfa, (perché non ancora bandito), di inserirsi nella terza fascia delle graduatorie di istituto. Ad annunciarlo è in una nota il Savt Ecole.

"Ora, se il Parlamento convertirà il testo in legge, il blocco sarà posticipato di tre anni" spiega Alessia Demé. "Con tale novità il governo Gentiloni pone rimedio al fatto che non sono stati più attivati percorsi abilitanti all'insegnamento e che le scuole, in mancanza di aspiranti collocati in regolari graduatorie, avrebbero dovuto reperire supplenti in deroga a regolari graduatorie di istituto".

 

Il Savt École auspica "che il governo attivi al più presto il terzo ciclo di tirocinio formativo attivo e che prenda avvio al più presto anche il Tfa per la formazione di insegnanti specializzati su sostegno, figure professionali di cui la Valle d'Aosta è attualmente carente".

 

 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>