Economia e lavoro
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 3:49

Sci, l’inverno è alle porte. Nel weekend riaprono le piste di Valtournenche, Monterosa e La Thuile

Aosta - Aperture per ora solamente parziali nei tre comprensori. Venerdì 1° dicembre apre Valtournenche, sabato 2 Monterosa Ski e La Thuile. Posticipa invece Pila, la cui apertura era programmata per il 25 novembre.

La Thuile

Entra nel vivo la stagione invernale in Valle d’Aosta. Dopo Breuil-Cervinia e Courmayeur infatti, da venerdì 1º dicembre si potrà sciare anche a Valtounenche, per il momento con le seggiovie "Motta" e "Bec Carré", impianti dislocati nella parte alta del comprensorio.

In funzione anche la telecabina "Valtournenche-Salette" per le sole salite e discese, mentre in zona Salette sono a disposizione per i principianti due tapis roulant, raggiungibili anche a piedi dalla stazione di arrivo della telecabina. Il prezzo dello ski pass giornaliero è di 17,50 euro, tariffa valida soltanto per gli impianti di Valtournenche.

Il giorno seguente invece, sabato 2 dicembre, piste aperte anche alla Monterosa Ski, dove tutto è in preparazione in vista dell’inaugurazione: “La meteo sfavorevole – scrivono – consente di puntare ad un’apertura solo parziale del comprensorio. Confidando nell'abbassamento delle temperature e nell'eventuale arrivo dell'attesissima Dama Bianca, i nostri tecnici continuano a lavorare incessantemente con l'intento di ampliare l'offerta di impianti e piste per il Ponte dell'Immacolata.

Lo stesso sabato 2 è confermata anche l’apertura degli impianti di La Thuile, che sta cercando di bruciare le tappe con i cannoni della neve artificiale che lavorano a massimo regime: “Grazie all'abbassamento delle temperature che ci ha consentito di azionare l'impianto di innevamento in maniera efficace e la nevicata di sabato – scrivono sul sito web –, confermiamo l'apertura parziale del comprensorio per il giorno 2 dicembre 2017”.

Un po’ in ritardo sulla tabella di marcia invece Pila, che comunica: “In considerazione delle attuali condizioni di innevamento  e nonostante l’impegno di tutto lo staff  nelle operazioni di innevamento artificiale e nella preparazione delle piste, la stazione di sci di Pila posticipa l’apertura della stagione”, che era in programma per sabato scorso 25 novembre. Appuntamento con lo sci quindi solo rimandato, ma la società ricorda che la biglietteria alla partenza della telecabina Aosta Pila è comunque sempre aperta, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18, in attesa della neve.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>