Economia e lavoro, Politica

Rimozione del Presidente e del Direttore di Cva, la decisione in mano a Finaosta

Aosta - "Sarà il CdA di Finaosta - ha detto Rollandin -  ad assumere appena possibile le decisioni di competenza per dare seguito alla risoluzione consiliare, ivi comprese le eventuali modalità per la copertura delle figure apicali di Cva"

La sede di Finaosta

La sorte della risoluzione, approvata il 25 gennaio scorso all'unanimità dal consiglio regionale, che "licenzia" il Presidente e il Direttore generale di Cva è nelle mani di Finaosta. E' quanto in sintesi ha spiegato questa mattina il Presidente della Regione, rispondendo ad una interpellanza di Alpe e Gruppo Misto. 

"La risoluzione è stata protocollata agli atti della Presidenza della Regione lunedì 30 gennaio e mercoledì 1° febbraio è stata trasmessa al Presidente di Finaosta per le valutazioni e le determinazioni di competenza" ha spiegato Rollandin "Sarà pertanto il Consiglio di Amministrazione di Finaosta ad assumere appena possibile le decisioni di competenza per dare seguito alla risoluzione consiliare, ivi comprese le eventuali modalità per la copertura delle figure apicali di Cva, nel rispetto delle normative vigenti e dello statuto della società".

 

 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>