Economia e lavoro

Lavoro, nascono i promotori enogastronomici del territorio

Gressan - Nove diplomati dal corso organizzato dalla Regione Valle d'Aosta assieme al Projet Formation.

I Promotori Enogastronomici del territorio premiati mercoledì scorso a Maison Gargantua

È nata una nuova professione in Valle, una figura professionale responsabile dell’ideazione, dell’organizzazione e del coordinamento di eventi ed attività turistiche finalizzate alla promozione del territorio attraverso la valorizzazione di specificità alimentari, di tipo enologico o gastronomico in genere.

L'esito del corso di Promotore Enogastronomico del territorio organizzato dalla Regione Valle d'Aosta assieme al Projet Formation durato circa sei mesi, dal 26 settembre 2016 al 7 aprile 2017, per circa 450 ore di cui 40 di stage – è stato presentato mercoledì 12 aprile 2017 a Maison Gargantua di Gressan. Un percorso formativo fatto di diverse lezioni tematiche (relative alla conoscenza del territorio, l'Antropologia e la storia dell'alimentazione in montagna, Diritto alimentare, tecniche e comunicazione del marketing, tra le altre), ma anche di visite didattiche nelle aziende (allo Iar, alla Cooperativa Fontine, al Prosciuttificio Jambon de Bosses, ma anche alla Cave Mont Blanc de Morgex et La Salle e Cooperatives di Donnaz) o sul territorio (come al Castello di Ussel, a quello di Verrès e alla Collegiata di Saint-Gilles).

Nove i partecipanti che mercoledì scorso hanno ricevuto l'attestato: Alessia Battaggia di Donnas, Giulia Cornaz di Gressan, Charlotte Glarey di Arvier, Marco Marguerettaz di Saint-Rhémy-en-Bosses, Maria Silvia Peronetto di Hône, Caterina Pizzato di Courmayeur, Jessica Maria Sergi di Aosta, Chiara Venanzio di Pont-Saint-Martin e Lara Vigna di Jovençan.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>