Economia e lavoro

Ferrovia, sono il gruppo Arriva e Trenitalia a contendersi il servizio

Aosta - Ieri sono state aperte le buste arrivate alla centrale unica di committenza. Le due compagnie risultano idonee ai requisiti di ammissione.

stazione ferroviaria aosta 4212866_2436.jpg

Sfida a due per il servizio ferroviario in Valle d'Aosta. A contendersi l'appalto da 180 milioni di euro sono Arriva, il gruppo anglo tedesco che ha rilevato Savda, e Trenitalia. 

Ieri sono state aperte le buste arrivate alla centrale unica di committenza. Le due compagnie risultano idonee ai requisiti di ammissione.

Nelle prossime settimane sarà nominata la commissione giudicatrice. Dopo la valutazione tecnica sulla documentazione – che incide per il 70 per cento sul punteggio – sarà stilata la graduatoria. Poi è prevista, in seduta pubblica, l'apertura delle buste con l'offerta economica (conta il 30 per cento).

L'appalto riguarda lo svolgimento, per cinque anni prorogabili di altri cinque, dei servizi ferroviari Aosta – Torino, Aosta – Ivrea e, non appena sarà riaperta la linea, Aosta – Pré-Saint-Didier; previsto l'utilizzo dei treni bimodali, un sistema integrato di bigliettazione e la riapertura delle biglietterie nelle principali stazioni.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>