Economia e lavoro

Comparto unico regionale, primo passo in avanti verso il rinnovo del contratto

Aosta -Approvata la spesa complessiva per un importo stimato di 6.351.181 euro, così suddivisi: 874.015 euro per il 2016, 2.039.370 euro per il 2017 e 3.437.795 per il 2018.

Palazzo regionale

La giunta regionale ha approvato ieri l’ipotesi di protocollo d’intesa per la “determinazione dei costi relativi al rinnovo contrattuale per il comparto unico regionale” (amministrazione regionale, enti locali),  proposta a settembre dai sindacati, approvando la spesa complessiva per un importo stimato di 6.351.181 euro, così suddivisi: 874.015 euro per il 2016, 2.039.370 euro per il 2017 e 3.437.795 per il 2018.

“L’incremento contrattuale del trattamento economico  – si legge nel documento proposto dalle OO.SS. – per gli anni 2016, 2017 e 2018 assumerà gli indici ICPA al 30 maggio 2016, nell seguenti percentuali: 0,5% nel 2016, 1% nel 2017 e 1,2% nel 2018”.

In ogni caso si tratta un primo passo, un punto di partenza, verso un accordo che passerà dalla contrattazione con i sindacati stessi.

Massimiliano Riccio

39 anni, giornalista professionista: oltre a brontolare continuamente, in redazione mi occupo di tutto un po’, dalla politica allo sport, con un occhio di riguardo per la fotografia e i video. Sono appassionato di tecnologia, musica, grigliate e basket americano.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>