Economia e lavoro

Comparto Unico, per il rinnovo contrattuale problemi per i Vigili e i Forestali

Aosta - L'obiettivo, ricordano in una nota i sindacati, è di garantire aumenti medi di 85 euro, "oltre  a quello di andare a rivedere alcuni aspetti dell'impianto normativo, tra i quali l'introduzione di un modello di welfare integrativo/aziendale"

Palazzo regionale

Proseguono le trattative per il rinnovo del contratto di lavoro del comparto unico regionale. L'obiettivo, ricordano in una nota i sindacati, è di garantire aumenti medi di 85 euro, "oltre  a quello di andare a rivedere alcuni aspetti dell'impianto normativo, tra i quali l'introduzione di un modello di welfare integrativo/aziendale a tutela dei dipendenti".

Gli aumenti scatteranno dal 1 gennaio 2018, "a prescindere da quando verrà sottoscritto l'accordo".

I sindacati sottolineano inoltre come persistono alcune problematiche "per quel che riguarda il riallineamento delle specificità del corpo regionale dei Vigili del fuoco e, in parte, per il Corpo Forestale della Valle d'Aosta". Se la situazione non si dovesse sbloccare, i sindacati sono pronti d'intesa con i lavoratori a mettere in campo eventuali iniziative.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>