Economia e lavoro

Casinò, nominati i nuovi “Capo Floorman” e “Direttore delle Sale Poker”

Saint-Vincent - A comunicarlo De Vere Concept Srl, società che ha ottenuto l’esclusiva per l’organizzazione dei tornei di poker del Casinò di Saint-Vincent. Le figure scelte sono Domenico Battaglia e Sanaz Fattahi.

Il Casinò di Saint-Vincent

Dopo l’annuncio del nuovo direttore artistico Gabriele Parpiglia per la stagione 2018/19 la De Vere Concept Srl, la società che ha ottenuto l’esclusiva per l’organizzazione dei tornei di poker del Casinò di Saint-Vincent, ha definito altri due ruoli all’interno della sua azienda.

Il Capo Floorman del Casinò de la Vallée nominato dalla società è Domenico Battaglia, che ha già lavorato in diversi e noti circuiti italiani come “Gioco Digitale”, “Italia Rounders”, “Lottomatica”, “Ipt Pokerstar”, “Wsop Italia” e ha collaborato con i maggiori casinò internazionali. Battaglia – scrive De Vere Concept in una nota – arriva a questo incarico dopo una lunga esperienza di lavoro al Saint-Vincent Resort e Casino iniziata nel 2009 come Direttore dei tornei.

Il ruolo di Direttore delle Sale Poker, invece, è stato affidato a Sanaz Fattahi, conosciuta nel mondo del gioco come “Sunny”, e da più di dieci anni impegnata negli eventi dei brand del Poker come il “Pokerstars European Poker Tour”, le World Series of Poker Circuit” e l’“Italian Poker Open”. Dal 2007 a oggi è stata anche Tournament Director di eventi quali il “King Solomon Championship”, l’“Everest Poker Championship”, il “Party Poker Million” e “The Big Bang”.

“L’arrivo di queste figure – spiega ancora la società – lascia presagire la volontà di consolidare la crescita dell’azienda e di costruire un team di qualità per le sale da Poker. 
A breve la De Vere Concept comunicherà anche il calendario degli eventi e dei tornei che, a partire da giugno 2018, verranno organizzati nella nuova Poker Room del Casinò de la Vallée”.

Tag:

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>