Economia e lavoro

Casinò, il “Black Jack” dichiara lo sciopero

Saint-Vincent - Da questa sera dalle 18 alle 20 e dalle 1 a fine turno il Reparto ai tavoli di Black Jack della Casa da Gioco è in sciopero, con la Delegazione che segnala a Di Matteo "l’inefficienza della governance Aziendale ed il limiti del Piano industriale”.

Il Casinò di Saint-Vincent

Da questa sera dalle 18 alle 20 e dalle 1 a fine turno il Reparto ai tavoli di Black Jack del Casinò de la Vallée è in sciopero.

A scriverlo di suo pugno è la Delegazione Sindacale Giochi Americani Reparto Roulette e Black Jack che, in una nota inviata all’Amministratore Unico della Casa da Gioco Giulio Di Matteo, spiega che la decisione è stata assunta dopo aver “preso atto del mancato rispetto degli accordi stipulati con l’Azienda e sottoposti a referendum tra i lavoratori”, soprattutto riguardo “rilancio e marketing, riorganizzazione, corrette relazioni sindacali”.

Uno sciopero che vede la Delegazione “preoccupata per il futuro dell’Azienda e dei lavoratori” si legge ancora “visti gli scarsi risultati ottenuti che hanno dimostrato per l’ennesima volta l’inefficienza della governance Aziendale ed il limiti del Piano industriale”.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>