Economia e lavoro

Autostrada Monte Bianco, fino a fine giugno stop all’aumento per i residenti

Aosta - Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto la richiesta inoltrata da Rav spa.

Il rincaro "choc" del 52% dell'Autostrada del Monte Bianco, Aosta-Courmayeur, non peserà sulle tasche dei valdostani. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto la richiesta inoltrata da Rav spa autorizzando fino al prossimo 30 giugno 2018 "a modificare le agevolazioni vigenti a favore dei pendolari/residenti dotati di Telepass e che abbiamo sottoscritto la convenzione, incrementando lo sconto in misura tale da lasciare inalterata la relativa tariffa chilometrica applicata fino al 31 dicembre 2017". A comunicarlo in una nota è la stessa Rav. Il provvedimento si applica ai transiti effettuati a partire dal primo gennaio 2018.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>