Cultura e spettacolo

#santorso2017, sono 1750 le fotografie taggate su Instagram durante la Fiera

Aosta -Ora la parola passa alla giuria, di cui faranno parte i referenti dei soggetti promotori del concorso che dopo aver eliminato le foto e i video non pertinenti, suddividerà il materiale in sezioni legate al soggetto fotografato.

#santorso2017

Ha tenuto bene, nonostante un’affluenza più bassa rispetto alle precedenti edizioni della Fiera di Sant’Orso – complice senza dubbio la cadenza infrasettimanale – il contest fotografico su Instagram dedicato alla Millenaria, organizzato dal nostro giornale online AostaSera.it, in collaborazione con la community Instagramers Valle d’Aosta e Pinsétte. Sono state circa 1750 le fotografie (ma anche qualche video) contrassegnate con l’hashtag ufficiale della manifestazione #santorso2017.

Ora la parola passa alla giuria, di cui faranno parte i referenti dei soggetti promotori del concorso, che, dopo aver eliminato le foto e i video non pertinenti, suddividerà il materiale in sezioni legate al soggetto fotografato, ognuna delle quali avrà una propria “classifica” finale: Opere, Artigiani, Veillà, Enogastronomia, Selfie alla Fiera – Pinsétte Edition. I filmati saranno raggruppati in un’unica sezione “Video”.

I primi classificati di ogni categoria riceveranno un piccolo omaggio nel corso di un evento che si svolgerà presso la Cittadella dei Giovani di Aosta, entro la fine di febbraio, e in cui verranno esposte le foto selezionate.

Massimiliano Riccio

39 anni, giornalista professionista: oltre a brontolare continuamente, in redazione mi occupo di tutto un po’, dalla politica allo sport, con un occhio di riguardo per la fotografia e i video. Sono appassionato di tecnologia, musica, grigliate e basket americano.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>