Cultura e spettacolo, Eventi
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 4:49

Sabato in musica in Cittadella con i romagnoli “Duo Bucolico” ed i biellesi “Gibilterra”

Aosta -Il 7 aprile la struttura di via Garibaldi ad Aosta vedrà esibirsi, dalle 21, il “cantautorato illogico d’avanguardia” dei cantautori romagnoli e, in apertura, il "pop acustico" dei Gibilterra, duo proveniente da Biella.

Gibilterra

Un sabato a tutta musica, in Cittadella dei Giovani, con due band d’eccezione. Il 7 aprile la struttura di via Garibaldi ad Aosta vedrà esibirsi due ospiti da fuori Valle ad animare la serata: partire dalle ore 21, infatti, si alterneranno sul palco i biellesi Gibilterra ed il Duo Bucolico.

Da anni protagonisti della scena musicale italiana il Duo Bucolico, composto dai romagnoli Antonio Ramberti e Daniele Maggioli, mescola l’indie con il cantautorato. Con alle spalle ormai dieci anni di dischi – il primo album è infatti del 2008 – il duo propone un “cantautorato illogico d’avanguardia”, in cui la musica si fonde con testi e visioni surreali, tra il racconto di fantasia e le pulsioni che narrano di chimica, di tecnologia, con una ben evidente vena sarcastica e comica.

Altro “duo”, i Gibilterra arrivano invece da Biella. Il loro nome richiama le loro atmosfere, fatte di pop acustico e di canzoni semplici, storie d’amore e “di tutti”, di sogni e di debolezze, con tutto il fascino – e la contraddizione – che porta con sé una terra di confine, come Gibilterra.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>