Cultura e spettacolo
Ultima modifica: 19 giugno 2018 alle ore 19:35

Irene Tarticchio: personaggi scolpiti nel legno che fanno innamorare

Aosta - L’artigiana da tre anni si è affacciata sul mondo dell’artigianato di tradizione e per la prima volta entra nell’Atelier des Metiers. Tra animali e personaggi di fantasia il mondo dell’infanzia ne esce protagonista.

Irene Tarticchio 2013

Anche se Irene Tarticchio è solo alla sua terza Fiera di Sant’Orso ha lasciato già un segno nel cuore del pubblico che l’anno scorso l’ha voluta premiata tra gli artigiani più meritevoli. Le sue opere infatti toccano il cuore subito, se si entra nel suo stand all’interno dell’Atelier in piazza Chanoux è difficile non rimanere colpiti da una delle opere esposte. La sua mano lavora il legno in modo originale, indubbiamente il suo passato da disegnatrice rappresenta un bagaglio che ben riesce a declinarsi anche nel legno.
L’intervista.
 

 

logo AostaSera

Siamo un team di giornalisti quasi giovani, nati e cresciuti, lavorativamente parlando, sul web.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>