Cultura e spettacolo, Speciale Saison Culturelle

“Forse non sarà domani”, Rocco Papaleo racconta la vita e le canzoni di Luigi Tenco

Aosta - La storia del cantautore, martedì 27 marzo, alle 21, tornerà a “rivivere” sul palco del Teatro Splendor di Aosta, nel cartellone della Saison Culturelle, con un interprete d’eccellenza. I biglietti hanno prezzo di 15 euro per l'intero e 12 il ridotto.

“Forse non sarà domani… vita e canzoni di Luigi Tenco” con Rocco Papaleo

Il doloroso mistero della scomparsa del cantautore però non ha intralciato la riscoperta, negli anni, del suo repertorio che martedì 27 marzo, alle 21, tornerà a “rivivere”, sul palco del Teatro Splendor di Aosta, nel cartellone della Saison Culturelle, con un interprete d’eccellenza.

Sarà infatti l’attore Rocco Papaleo, con lo spettacolo “Forse non sarà domani… vita e canzoni di Luigi Tenco” – per il soggetto e testo di Stefano Valanzuolo, e con Arturoa Valiante (pianoforte), Guerino Rondolone (contrabbasso), Davide Savarese (batteria e percussioni) e Marco Sannini (tromba), con i riarrangiamenti curati da Roberto Molinelli – a raccontare al pubblico di oggi l’esperienza di un artista fuori dagli schemi, intelligente, impegnato, moderno, ricordandone il coraggio ma anche la capacità di sorridere e di amare con forza coinvolgente, con un racconto che si snoda attraverso dieci scene incorniciate da un prologo e un epilogo, e con ognuno dei quadri a rimandare, sin dal titolo, a una canzone di Tenco che riflette un aspetto della sua personalità.

I biglietti sono già in vendita, dallo scorso 8 marzo, e hanno prezzo di 15 euro per quel che riguarda l’intero e 12 euro per il ridotto.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>