Cultura e spettacolo

Con (S)concerto per Sankarà si apre Plaisirs de culture en Vallée d’Aoste

Aosta - Dal 17 al 25 settembre 2016 ingresso gratuito alle mostre organizzate dalla Regione così come a tutti i castelli e siti archeologici della Regione.

area megalitica

Si apre domani, venerdì 16 settembre alle ore 18 al Museo archeologico regionale, la manifestazione Plaisirs de culture en Vallée d’Aoste. Dal 17 al 25 settembre è gratuita l’entrata alle mostre organizzate dalla Regione così come a tutti i castelli e siti archeologici regionali. 

Ad inaugurare l'appuntamento sarà la rappresentazione teatrale (con replica alle 21) narrata da Andrea Damarco e musicata dal vivo da Marco Giovinazzo Sparato: (S)concerto per Sankarà, che intende fare luce su una figura, quella di Thomas Isidore Noël Sankara, nato il 21 dicembre del 1949 a Yako (Alto Volta) e assassinato il 15 ottobre del 1987 a Ouagadougou (Burkina Faso). 

Nella settimana dell'iniziativa saranno visitabili gratuitamente, con orario continuato 9 – 19, i castelli di Fénis Issogne, Sarre, Verrès, Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean, Sarriod de La Tour di Saint-Pierre e Castello Gamba di Châtillon, le mostre Enrico Baj. L’Invasione degli ultracorpi presso il Museo Archeologico Regionale, Innocenzo Manzetti. L’inventore e il suo automa e Leonard Freed. Io amo l’Italia presso il Centro Saint-Bénin, Jean-Claude Chincheré. Beirut e i rifugiati siriani in Libano nella sede espositiva Hôtel des États e dal 23 settembre la mostra Patrizia Nuvolari: Eva e le altre presso la Chiesa di San Lorenzo. Apertura dalle 9 alle 19 per  il Ponte acquedotto di Pont-d’Ael, il Criptoportico forense, gli scavi archeologici della Chiesa di San Lorenzo, il MAR e il Teatro romano mentre la Villa romana della Consolata effettuerà l’orario martedì e venerdì 9 -12.30,  domenica 14 -18 e l’Area funeraria Fuori Porta Decumana sarà visitabile con prenotazione obbligatoria entro l'ora precedente al n. 0165.275911, tutti i giorni dalle 14 alle 17. Previste visite guidate gratuite con gli archeologi che hanno seguito gli scavi e la musealizzazione al Parco archeologico e Museo dell’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans (dal 18 al 23 settembre dalle 17.30 alle 19). Lunedì 19 settembre le visite saranno effettuate in collaborazione con UNESCO GIOVANI dalle 17 alle 19.

 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>