Cultura e spettacolo

Area megalitica, visite guidate speciali per il Parco e per la mostra “Primitivo femmineo”

Aosta -Questa l'iniziativa proposta dall'Assessorato regionale all'Istruzione e Cultura per promuovere la visita del Museo di Saint-Martin-de-Corléans che ospita, dal 26 maggio, la mostra “Primitivo femmineo” dell'artista valdostana Marina Torchio.

L'area megalitica di Saint-Martin de Corléans

Visite speciali, accompagnati dal responsabile scientifico e dall'artista. Questa l'iniziativa proposta dall'Assessorato regionale all'Istruzione e Cultura per promuovere la visita del Parco archeologico e dell'Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans che ospita dal 26 maggio la mostra “Primitivo femmineo” dell'artista valdostana Marina Torchio.

“È fondamentale sottolineare quanto sia importante che il Parco assolva la sua funzione di 'luogo della cultura' valdostano – spiega l'Assessora Chantal Certan –, in linea con gli indirizzi museali internazionali di interrelazione tra l’antico e il contemporaneo con l’obiettivo di adottare adeguate forme di promozione a sostegno di una più ampia ed evoluta concezione delle azioni istituzionali di tutela, conservazione e valorizzazione”.

Le visite accompagnate saranno comprese nel prezzo del biglietto d’ingresso. Per la partecipazione alle visite è necessario prenotare, sino a esaurimento posti, dalle ore 9 alle 12 dei due giorni precedenti alle visite, al numero della segreteria Patrimonio archeologico 0165 275903.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>