Cultura e spettacolo, Speciale Marché Vert Noël

Area megalitica: sabato 16 dicembre visite guidate in notturna fra teatro, danza e musica

Aosta - Per l’occasione, l’ingresso al sito costerà 3 euro per gli adulti e 1 euro per i minori dai 6 ai 18 anni, mentre è gratuito per i minori di 6 anni. La prenotazione è obbligatoria al num 0165-552420, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, escluso il lunedì.

L'area megalitica di Saint-Martin de Corléans

Un modo diverso per visitare l’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans. Nell'ambito degli eventi di valorizzazione del Parco archeologico sabato 16 dicembre 2017, dalle 20 alle 23.30, sono in programma una serie di visite guidate serali, condotte dagli archeologi della Soprintendenza e dall’archeologa Francesca Martinet, arricchite da una suggestiva performance teatrale, a cura di Marco Vigna, Anna Azzurra Gigante, Paola Corti, sotto la direzione di Valeriano Gialli e con la partecipazione dell’École et Conservatoire de Danse di Ellada Mex, su musiche di Marco Giovinazzo.

Le iniziative si inseriscono in un raccordo promozionale per il Natale valdostano, tra i vari enti del territorio, lanciato in occasione del Marché Vert Noël e nel quale l’Assessorato ha voluto inserire la stupenda cornice dell’area megalitica.

Per l’occasione, l’ingresso al sito costerà 3 euro per gli adulti e 1 euro per i minori dai 6 ai 18 anni, mentre è gratuito per i minori di 6 anni. La prenotazione è obbligatoria al numero 0165-552420, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, escluso il lunedì.

Proseguono, inoltre, in questi giorni gli appuntamenti con le visite accompagnate all’area megalitica e alla mostra di Marina Torchio “Primitivo femmineo”: Sabato 16 dicembre 2017, alle ore 10, è in programma una visita accompagnata alla scoperta del sito archeologico con il responsabile scientifico del sito.

Sabato 16 dicembre 2017, alle ore 11, visita della mostra “Primitivo femmineo”  di  Marina Torchio. L’artista valdostana accompagnerà il pubblico alla scoperta delle sue opere: stalagmiti, simboli del tempo infinito senza inizio e senza fine, Donne-Veneri che racchiudono al loro interno la sacralità dell’essere, Recipienti, Totem, tutte realizzate in grès su supporti in ferro, vogliono rappresentare il dialogo tra il tempo nella sua indefinitezza e il sacro nella sua dimensione individuale.

Le visite, della durata di 1 ora, sono comprese nel prezzo del biglietto d’ingresso. La prenotazione è obbligatoria al numero 0165.275903, dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>