Cultura e spettacolo, Eventi
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 1:29

Antonio Manzini l’autore di Rocco Schiavone ad Aosta per i vent’anni della Biblioteca regionale

Aosta -Lo scrittore, torna in Valle, dove sono ambientati i suoi romanzi e la fiction, sulla bocca di tutti, in onda su Rai2. Manzini sarà sul palco assieme allo sceneggiatore Maurizio Careddu.

Antonio Manzini

La Biblioteca regionale compie vent'anni e, nella settimana di eventi in programma, l'apertura non può che essere una solamente. Sarà infatti lo scrittore Antonio Manzini, il creatore del Vicequestore Rocco Schiavone i cui romanzi sono ambientati in Valle d'Aosta, così come la recente fiction in onda su Rai2 ormai sulla bocca di tutti.

Appuntamento quindi a lunedì 28 novembre alle 21 quando Manzini, accompagnato dallo sceneggiatore Maurizio Careddu, salirà sul palco dello Splendor per raccontare la genesi dei suoi fortunati romanzi polizieschi ed il processo creativo che dalla carta ha fatto sì che Rocco Schiavone, con le dure fattezze dell'attore Marco Giallini, arrivasse sul piccolo schermo.

Fiction finita al centro delle recenti polemiche innescate dal Vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri che ha presentato un'interrogazione parlamentare, firmata anche da Carlo Giovanardi e Gaetano Quagliariello di Identità e Azione, accusando il personaggio di Manzini di denigrare la polizia di Stato con la sua condotta e con l'uso quotidiano di cannabis. Polemica nella quale è intervenuto Manzini stesso difendendo il suo protagonista dalle colonne de La Repubblica, ricordando come il Vicequestore non voglia essere “un eroe senza macchia” ma “semplicemente un uomo”. Moderatore della serata sarà Piero Valleise, libraio di Morgex.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>