Cronaca

Trasportava due persone sprovviste di documenti: 23enne arrestato al tunnel del Monte Bianco

Aosta - L’uomo, un egiziano che ha tentato di espatriare in Francia, è accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sequestrati anche l’auto, un telefono cellulare e tre carte di credito prepagate nella disponibilità dell’arrestato.

Controlli al tunnel del Monte Bianco.

A bordo di una vettura su cui ha tentato di espatriare verso la Francia, trasportava due connazionali sprovvisti di documenti, quindi presenti irregolarmente in Italia. Per questo, la Polizia di frontiera in servizio al traforo del Monte Bianco, nella notte tra lunedì ed oggi, martedì 3 aprile, ha arrestato un 23enne egiziano, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

La situazione è emersa durante i controlli di rito, cui gli agenti hanno sottoposto conducente e passeggeri. Oltre al fermo di chi guidava, la Polizia ha proceduto al sequestro dell’auto, nonché di un telefono cellulare e di tre carte di credito prepagate nella disponibilità dell’arrestato. La posizione dei trasportati è attualmente al vaglio dell’Ufficio immigrazione per l’eventuale adozione di provvedimenti amministrativi.

La cronaca non dorme mai. Cerco di tenerlo a mente e l’insonnia atavica è preziosa alleata. 45 anni, a lungo addetto stampa di enti ed istituzioni, quando non sono in Tribunale o Procura inseguo la sufficienza come papà, marito e radioamatore. Per il resto, fotografia (meglio se velivoli), sport americani e una sola certezza: il mondo va oltre Pont-Saint-Martin.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>