Cronaca

Tragedia sul Cervino: morti il presidente delle guide di Valtournenche e un maestro di sci

Valtournenche -I corpi senza vita di Gérard Ottavio, presidente della società delle guide del Cervino, e di Joël Déanoz, direttore della scuola sci di Cervinia, son stati recuperati stamattina dal Soccorso Alpino Valdostano. L'allarme ieri sera.

Da sinistra Joel Déanoz e Gérard Ottavio

Tragedia sul Cervino. Le guide del Soccorso Alpino Valdostano hanno recuperato stamattina i corpi senza vita, dopo averli avvistati in un sorvolo in elicottero, di Gérard Ottavio, 39 anni, presidente della società delle guide del Cervino, e di Joël Déanoz, 36 anni, direttore della scuola di sci di Cervinia. Sono morti in un incidente verificatosi alla base della via Deffeyes, sulla parete sud della montagna, a destra della Cresta del Leone, a circa 3500 metri di quota.

L'allarme era scattato ieri sera, dopo che i due alpinisti non avevano fatto rientro dall'ascensione programmata. Sulla dinamica dell'incidente è al lavoro il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Cervinia, ma gli accertamenti non sono semplici, anche perché la montagna è coperta dalle nuvole, condizione che già non ha reso semplice il recupero delle salme, trasportate ad Aosta perché era appunto impossibile atterrare a Valtournenche. Le ipotesi su cui, al momento, il SAGF è orientato sono due: la caduta accidentale di uno dei due alpinisti, oppure il fatto che siano stati investiti da una scarica di pietre.

Ai piedi della montagna, con il diffondersi della notizia, è calato il silenzio. Entrambi gli alpinisti erano di Valtournenche e molto conosciuti. Ottavio lascia una moglie e tre figli, mentre Déanoz lascia la madre, a cui la montagna aveva già strappato il marito, morto investito da una valanga.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

2 commenti su “Tragedia sul Cervino: morti il presidente delle guide di Valtournenche e un maestro di sci”

  • Jeannine Williner says:

    Tragisch, dieses Ereignis. Mein herzliches Beileid und viel Kraft an die Familien und Bergführerfreunde von Gérard und Joël. R.I.P.

  • ciao Ragazzi … un pensiero alle vostre donne e madri e figli… a loro la scalata più difficile adesso… come spesso accade nella vita è la Donna a dover tenere duro… lei merita un paradiso più alto!

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>