Cronaca
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 0:56

Monte Rosa, una cordata di alpinisti svizzeri precipita dal Colle Gnifetti: tre morti

Gressoney-La-Trinité -L'incidente questa mattina intorno alle 7. Tre alpinisti si sono avvicinati al bordo di una cornice di neve che si è staccata trascinandoli in una caduta di circa 800 metri dalla parete Est del Monte Rosa.

Il luogo della tragedia - Foto di Michele Cucchi, guida alpina di Alagna

Nuova tragedia in montagna. Questa mattina intorno alle 7 una cordata di alpinisti dinazionalità svizzera è precipitata dal Colle Gnifetti, quota 4500 mt slm.
Tre alpinisti si sono avvicinati al bordo di una cornice di neve che si è staccata trascinandoli in una caduta di circa 800 metri dalla parete Est del Monte Rosa.  L'allarme è stato dato da altri alpinisti sul posto.

La cordata era composta da otto persone: cinque sono rimaste illese e portate portate dall'elicottero della Protezione civile al rifugio Mantova. I tre deceduti  – Daniel Salamin 35 anni di Veyras, Raphael Berclaz 49 anni di Mollen e Frederick Zufferey, 48 anni, sempre di Mollen – saranno recuperati invece dal Soccorso alpino piemontese quando si rileverà una diminuzione significativa delle temperature in zona e sarà minore il rischio di distacchi.


39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>