Cronaca

Martigny, sequestrati 335 chilogrammi di marijuana in un autoarticolato macedone

Il sequestro è avvenuto al confine con l'Italia il 134 febbraio ma reso noto solamente ora. L'autista, un 29enne macedone, è stato arrestato. Lo stupefacente era nascosto tra il mobilio trasportato dal mezzo.

La marijuana sequestrata al Monte Bianco

335 chilogrammi di marijuana, per un valore che supera i tre milioni di franchi svizzeri – all'incirca tre milioni di euro – divisi in sacchetti dal peso che variava tra uno e due chili, chiusi all'interno di diverse cassette di legno nascoste all'interno del mobilio trasportato da un autoarticolato immatricolato in Macedonia.

Questa la scena che le guardie di confine elvetiche si sono trovate di fronte a Martigny, in un'operazione risalente al 13 febbraio scorso ma resa nota ai mezzi di informazione solamente ora e divulgata dal giornale svizzero Le Nouvelliste. L'autista, un ventinovenne macedone, è stato arrestato.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>