Cronaca

Guasti e lavori: ferrovia in tilt tra ieri sera e stamane

Aosta - Prima la disconnessione degli impianti di distanziamento dei convogli, poi il protrarsi di alcuni lavori alla stazione di Porta Nuova, hanno causato diverse difficoltà ai viaggiatori.

I ritardi dei treni segnalati ad Aosta

Serata, e prima mattinata, di ritardi dei treni sulla linea Chivasso-Aosta. Il servizio ferroviario è andato in tilt attorno alle 19 di ieri, martedì 9 ottobre, per la disconnessione degli impianti di distanziamento dei convogli.

Gli effetti del guasto, rientrato tecnicamente verso le 20.30, sono stati rallentamenti fino ad un’ora e mezza per nove regionali e sette treni cancellati. Attivati anche da Trenitalia, per supplire ai disservizi, degli autobus sostitutivi nelle tratte Chivasso-Ivrea e Montjovet-Ivrea.

Nella prima mattinata di oggi, mercoledì 10, invece, a seguito del prolungamento oltre il previsto di alcuni lavori alla stazione di Porta Nuova (Torino), i treni diretti verso la Valle hanno accumulato ritardi. Il regionale in partenza da Ivrea alle 7.12, atteso ad Aosta alle 8.18, è arrivato una quarantina di minuti dopo.

La situazione, a quanto comunica Trenitalia, è in via di normalizzazione e, da Aosta verso Torino, i convogli non evidenziano rallentamenti significativi.

(Immagine di archivio)

La cronaca non dorme mai. Cerco di tenerlo a mente e l’insonnia atavica è preziosa alleata. 45 anni, a lungo addetto stampa di enti ed istituzioni, quando non sono in Tribunale o Procura inseguo la sufficienza come papà, marito e radioamatore. Per il resto, fotografia (meglio se velivoli), sport americani e una sola certezza: il mondo va oltre Pont-Saint-Martin.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>