Cronaca

Due arresti per truffa ai danni di una donna

Aosta - Fingendosi geometri i due erano riusciti a raggirarla facendosi consegnare denaro e appartamenti per portare avanti ristrutturazioni e vendite delle unità immobiliari

Carabinieri (foto d'archivio)

Arresti domiciliari per una coppia, marito e moglie, residenti in Valle d'Aosta. Fingendosi geometri i due erano riusciti a raggirare una donna – "alcolista e con problemi psichiatrici" scrivono in una nota i Carabinieri di Aosta – facendosi consegnare denaro e appartamenti per portare avanti ristrutturazioni e vendite delle unità immobiliari. I due avevano truffato l'anziana anche mediante fatture per forniture di materiali edili intestate a una ditta fittizia. 

L'indagine è partita dalla segnalazione dell'istituto bancario in seguito a prelievi di ingente valore ed è stata portata avanti dal Nucleo operativo radiomobile dei Carabinieri di Aosta che ieri, venerdì 12 maggio, ha eseguito l'ordinanza di arresti domiciliari per la coppia.

La donna aveva già effettuato a favore dei due un primo bonifico di 15mila euro, aveva rilasciato una procura speciale sui propri appartamenti e disposto un secondo bonifico di 50mila che non è stato riscosso a seguito del sequestro del conto corrente.

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>