Cronaca
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 3:02

Direttore Istituto Musicale: il Tar condanna la Regione per la nomina di Efisio Blanc

Aosta - A deciderlo il Tribunale amministrativo che nella sua sentenza segnala però come le dimissioni dell'ex Direttore facciano decadere di fatto l'oggetto del contendere. Regione condannata comunque a pagare 3mila euro per le spese di giudizio.

Efisio Blanc

Sulla nomina di Efisio Blanc a Direttore dell'Istituto Musicale il Tar di Aosta boccia la Regione e dà ragione al ricorso che 22 docenti avevano intentato nei confronti dell'amministrazione regionale, dell'Istituto Musicale e di Blanc stesso, contestandone la nomina.

Ricorso che comunque non avrà un seguito vista la – si legge nella sentenza del Tribunale amministrativo – “sopravvenuta carenza di interesse” dovuta alle dimissioni di Efisio Blanc datate 23 marzo, al seguito della bocciatura del suo curriculum, non ritenuto 'di chiara fama' da parte della direttrice del Conservatorio di Milano Cristina Florini, e incaricata dal Tar di stabilire i requisiti dell'allora direttore dell'Istituto aostano.

Chiuso il procedimento con le dimissioni di Blanc, però, il Tar ha comunque condannato la Regione al pagamento delle spese di giudizio in favore della parte ricorrente, e che ammontano a 3mila euro.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>