Cronaca

Bloccata per caduta massi la strada regionale 46 della Valtournenche

Valtournenche - L’interruzione è tra le località di Buisson e Ussin, tra Antey-Saint-André e Valtournenche. Al momento, per i soli veicoli leggeri, è stata istituita una viabilità alternativa su una strada comunale.

foto d'archivio

La strada regionale della Valtournenche, la n. 46, è chiusa al transito dalla prima mattinata di oggi, giovedì 31 maggio, in entrambi i sensi di marcia, a causa della caduta di alcuni massi. La circolazione è bloccata tra le frazioni Buisson (di Antey-Saint-André) e Ussin (di Valtournenche). Al momento, è stata istituita – per i soli veicoli leggeri – una viabilità alternativa sulla strada comunale da Nuarasaz a Chesod di Antey-Saint-André. Il comune di Valtournenche è pertanto irraggiungibile, al momento, dai mezzi pesanti.

La situazione è stata oggetto di diversi sopralluoghi, sin dal primo mattino, anche con la presenza di geologi. A quanto si apprende, si è trattato di una colata di detriti che ha trascinato con sé dei massi di volume significativo.

Saint-Christophe, caduta di alberi, strada chiusa 
Il personale dei Vigili del Fuoco e del Corpo forestale della Valle d'Aosta stanno operando nel Comune di Saint Christophe, sulla strada comunale in località Parleyaz, per la rimozione di alberi caduti sul piano stradale. La strada risulta al momento chiusa in entrambi i sensi di marcia.

La cronaca non dorme mai. Cerco di tenerlo a mente e l’insonnia atavica è preziosa alleata. 45 anni, a lungo addetto stampa di enti ed istituzioni, quando non sono in Tribunale o Procura inseguo la sufficienza come papà, marito e radioamatore. Per il resto, fotografia (meglio se velivoli), sport americani e una sola certezza: il mondo va oltre Pont-Saint-Martin.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>