Cronaca

Avaria alla “Panoramic Mont Blanc”, la causa forse in un sistema di sicurezza

Courmayeur -Nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 settembre, 110 persone sono rimaste intrappolate ad oltre 3.000 metri di quota sul tratto francese

Telecabina Panoramic Mont-Blanc

Potrebbe essere l’entrata in funzione di uno dei sistemi di sicurezza ad aver provocato la sovrapposizione dei due cavi della telecabina “Panoramic Mont Blanc”, guastatasi ieri pomeriggio. E’ quanto ipotizza all’Ansa l’amministratore delegato di Skyway Roberto Francesconi.

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 settembre, 110 persone sono rimaste intrappolate ad oltre 3.000 metri di quota sul tratto francese che collega  l'Aiguille du Midi a Punta Helbronner. Immediatamente sono scattati i soccorsi, arrivati anche dal  versante italiano, ma, una volta giunta la notte, per 33 turisti non è rimasta altra possibilità che passare la notte bloccati nelle cabine.

Le cause verranno ora approfondite dalla Compagnie du Mont Blanc, losocietà francese proprietaria del complesso. L’impianto francese, costruito nel 1957, ha una campata unica fra il terminale di partenza e di arrivo. Tecnologie molto distanti dall’omologa cabinovia italiana che collega Pontal di Courmayeur da Punta Helbronner, ricostruita ex novo ed inaugurata, dopo un cantiere titanico, solo nel 2015.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>