Cronaca
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 2:54

Aosta: Giardini della stazione “blindati”, saranno recintati e chiusi di notte

Aosta -La decisione è arrivata ieri, giovedì 29 giugno, a seguito della riunione del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. Il Sindaco Centoz: "Condivido la proposta, il parco sta diventando un luogo di ritrovo incontrollato".

Giardinetti Via Conseil des Commis

Si alza il livello dei controlli ad Aosta e a 'pagarne pegno' dovrebbero essere, in primis, i Giardini pubblici di via Conseil des Commis, il cosiddetto 'Parco della stazione' nato a fine '800 per volontà dell'Amministrazione comunale del Capoluogo.

La decisione è arrivata ieri, giovedì 29 giugno, a seguito della riunione del Cosp – il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica e la direzione sembra ormai tracciata: i Giardini saranno recintati, chiusi di sera e durante la notte, con conseguente riapertura mattutina.

Alla base una questione di sicurezza legata anche ai recenti episodi di cronaca, come ha confermato il Sindaco di Aosta Fulvio Centoz – presente alla riunione del Cosp –, ma non solamente: “L'idea – spiega – è quella di recintare la zona di Giardini con un'apertura che vada dal mattino fino alla sera, con chiusura durante la notte. Condivido la proposta fatta durante la riunione del Cosp perché l'area sta diventando un po' un luogo di ritrovo incontrollato ed è oltretutto di fronte ad un 'luogo sensibile' come il Palazzo del Tribunale”.

Ancora incerti i tempi di realizzazione: “Naturalmente – conclude il Sindaco – non si tratta di una lavoro che si può fare domani mattina, dobbiamo prima lavorare in giunta per fare alcune valutazioni e capire dove reperire i fondi necessari”.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>