Cronaca
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 3:08

A Valtournenche emergenza rientrata grazie alle nevicate della notte

Valtournenche - Questa mattina il sindaco ha autorizzato la ventina di persone evacuate a rientrare nelle proprie case. "Con la neve il livello dei torrenti si è immediatamente abbassato". 

valtournenche

"L'emergenza è rientrata". Parola del sindaco di Valtournenche Deborah Camaschella che questa mattina, dopo la riunione del Coc, ha autorizzato la ventina di persone evacuate a rientrare nelle proprie case. "Con la neve il livello dei torrenti si è immediatamente abbassato". 

Le piogge di ieri hanno provocato però nuovi danni su un territorio già duramente colpito dagli eventi di una settimana fa. "Il torrente è esondato di nuovo in più punti" racconta il primo cittadino. "Portandosi via alcune delle scogliere appena realizzate. Dobbiamo quindi ricominciare da capo. Per fortuna non è stato l'evento franoso dei giorni scorso ma solo acqua mista a detriti". 

Nel territorio comunale da una settimana sono al lavoro giorno e notte i tecnici regionali ."Sono qua 24 ore su 24" spiega Camaschella "A loro va il mio ringraziamento e soprattutto il plauso per un sistema che dalla protezione civile fino alle strutture comunali è di eccellenza". 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>