Brevi

“Vorrei ma non posto”: un incontro per genitori alle prese con i figli adolescenti sempre connessi

Aosta - Tenuto da Licia Coppo, l’incontro si svolge domani, il 5 dicembre alle ore 20.30, al Centro famiglie di Aosta.

L’uso smodato dello smartphone e dei social media da parte dei figli adolescenti e pre-adolescenti  è uno dei tanti problemi che accomuna i genitori di oggi.  A loro è dedicato l’incontro, dal titolo eloquente “Vorrei ma non posto” in programma domani, il 5 dicembre alle ore 20.30, al Centro famiglie di Aosta.

L’incontro, gratuito, sarà condotto da Licia Coppo, pedagogista e formatrice, nonché titolare della rubrica “Basta un po’ di educazione” su questo giornale.

Durante la serata Licia Coppo  proverà a suggerire alcune regole da impartire ai ragazzi per gestire al meglio l’uso dei dispositivi tecnologici e la loro presenza sui social e dispenserà alcuni consigli ai genitori affinché non rimangano completamente tagliati fuori dalle relazioni online dei loro figli.

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>