Brevi

Frana La Saxe, dalla giunta regionale 504mila euro per nuove opere di drenaggio

Aosta - La cifra comprende anche un sondaggio geognostico. L'assessore regionale alle Opere Pubbliche Borrello: "Ulteriore operazione per rendere il più possibile statica l'evoluzione del movimento franoso".

504mila euro. Questa la cifra stanziata ieri dalla giunta regionale approvando il progetto esecutivo – redatto dal gruppo interno regionale di progettazione – per la realizzazione di alcuni lavori aggiuntivi di drenaggio delle acque profonde della Frana del Mont de la Saxe e per la stesura di un sondaggio geognostico.

“Sono operazioni necessarie per la manutenzione dei dreni presenti nel fenomeno franoso – ha spiegato l'assessore regionale alle Opere Pubbliche Stefano Borrello –, una ulteriore operazione di drenaggio ed un sondaggio geognostico per poter 'emungere' le acque e rendere il più possibile statica l'evoluzione del movimento franoso di La Saxe. Fenomeno che proprio grazie ai drenaggi, nel 2014, 2015 e 2016, ha avuto un notevole rallentamento”.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>