Brevi, Politica

Decreto periferie, le risorse da parte del governo Renzi potrebbero arrivare già a fine novembre

Aosta - A spiegarlo il Sindaco Centoz in risposta ad un'interrogazione di Andrione: "Il 30 novembre sarà stanziata dallo Stato la prima tranche da 500 milioni di euro del finanziamento previsto dallo Stato, anche se è più probabile che sarà a gennaio".

Il Sindaco di Aosta Fulvio Centoz

Potrebbe avvenire tra una settimana, potrebbe essere a gennaio, ma i fondi stanziati dallo Stato per il 'Bando periferie' – 12 milioni di euro complessivi sui 17 milioni 950mila richiesti dai progetti scelti dall'amministrazione – sembrano in arrivo per il Comune di Aosta.

L'annuncio questa mattina, durante i lavori del Consiglio comunale, l'ha fatto il Sindaco del Capoluogo Fulvio Centoz, in risposta ad una interrogazione di Étienne Andrione del gruppo Misto di minoranza che chiedeva lumi sulla certezza o meno del finanziamento promesso dal governo Renzi – e dal premier in persona all'ultima assemblea dell'Anci: “Le prospettive che il Comune possa introitare i soldi del bando credo sia molto alto. Da notizie reperite di recente il 30 novembre 2016 dovrebbe essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in cui si dà conto di finanziamento dei primi 500 milioni di euro già stanziati dal bilancio 2016. In seguito arriveranno uno o più decreti per il finanziamento della rimanenza. L'ipotesi è che le risorse potranno arrivare però in seguito, immagino nel mese di gennaio 2017”.

Tranchant Andrea Manfrin, Lega Nord, che esprime scetticismo: "Annuncio senza certezze, a mero scopo elettorale fatto appositamente a pochi giorni dal Referendum costituzionale"

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>