Comune di Aosta
Ztl, a pochi giorni dall'entrata in vigore arrivano delle modifiche a orari e permessi
Aosta - La Giunta comunale ha approvato questa mattina una serie di modifiche.

Sull’accesso alle Ztl il Comune di Aosta fa alcuni passetti indietro. Questa mattina in Giunta sono state approvate alcune modifiche, presentate poco dopo in una conferenza stampa. 

"Abbiamo apportato piccoli miglioramenti - sottolinea il sindaco Fulvio Centoz -  che ci eravamo già impegnati a proporre, mantenendo però l'impostazione originale. Sappiamo che qualche disagio con le nuove norme potrà esserci ma l’obiettivo dell’amministrazione rimane lo stesso: dare una risposta in termini di sicurezza della città e soprattutto liberare in maniera definitiva il centro storico dalle auto". 

Le modifiche approvate oggi prevedono l'ampliamento, anche per i residenti senza posto auto nelle Ztl, dell’orario di ingresso per carico e scarico e per necessità di vario genere. In particolare il regolamento così come modificato oggi prevede l’accesso dalle 4 alle 10.30 anziché dalle 8.30 alle 10.30.

Altra novità un tetto massimo di 500 euro annui per ogni operatore sui permessi transitori (costo giornaliero di 5 euro).

Alcune categorie come i manutentori, i cineoperatori, le ditte di traslochi, potranno accedere alle Ztl 24 ore su 24. Gli altri potranno lasciare i mezzi nei parcheggi carico-scarico esterni alle Ztl che sono stati aumentati di un terzo. 

"Confermiamo la possibilità per i residenti nel centro storico di fare un abbonamento per utilizzare il parcheggio Parini o le strisce blu" sottolinea l'Assessore alla mobilità Andrea Paron che si dice poi soddisfatto dei dati sull'occupazione dei parcheggi in struttura. 

Rispetto a due anni fa, ovvero a quando è entrata in vigore la riforma delle tariffe sui parcheggi a pagamento, è stato riscontrato un calo del 10% di occupazione dei parcheggi blu che sale al 20% nelle zone più periferiche. Inoltre sono aumentati gli abbonamenti nei parcheggi in struttura con la Consolata pressoché pieno mentre in quello di via Carrel sono oltre 300 gli abbonati su 360 posti auto. Per questi due parcheggi saranno prossimamente ampliamenti gli orari di apertura. Altra novità annunciata oggi, riguarda la possibilità per chi risiede nel centro storico e non ha un posto auto di fare avere due abbonamenti in struttura anziché uno. 

Infine nelle prossime settimane i Jersey "antiterrorismo" verranno sostituiti con delle fioriere, saranno implementate le panchine e arriveranno le prime rastrelliere finanziate con i fondi europei del progetto "Aosta in bici". 

"Cerchiamo - ha chiosato ancora Paron - di porre attenzione al centro storico dal punto di vista dell’arredo e della qualità estetica" .

Archiviato in: Politica
1175
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche