Politica
Variazione di bilancio, l'Assessore ci ripensa: emendamento per salvare il Bon de Chauffage
Aosta - L'annuncio da parte dell'Assessore sui social. "Ho deciso in totale autonomia di ridimensionare la legge sulla "mobilità sostenibile", trasferendo sul "bon de chauffage", tramite emendamento, buona parte del plafond a disposizione"

Dopo esser stato al centro ieri in Consiglio regionale di scontri accesi con la minoranza, l'Assessore regionale alle Attività produttive Jean-Pierre Guichardaz sul Bon de Chauffage inserisce la retromarcia. 

"Ho deciso in totale autonomia di ridimensionare la legge sulla "mobilità sostenibile", trasferendo sul "bon de chauffage", tramite emendamento, buona parte del plafond a disposizione" annuncia dalla sua pagina Facebook. La variazione di bilancio attesa per il 27 marzo in Consiglio regionale prevede la sospensione per tre anni del contributo. 

"Un segnale che sicuramente i soliti colleghi all'opposizione "a corrente alternata" non apprezzeranno a prescindere, ma che dice della volontà di mantenere aperti due provvedimenti essenziali per i cittadini valdostani (sollecitando, in tal modo, chi arriverà dopo di noi a completarne il finanziamento con manovre di variazione e di assestamento di bilancio)" aggiunge Guichardaz.

"Quella sulla mobilità sostenibile, checché ne dica il consigliere Roscio, ci è richiesta dall'Unione Europea ed è utile per favorire comportamenti di ecosostenibilità che oramai dovrebbero diventare la "linea" per la nostra regione, l'altra, quella sul "bon de chauffage", serve, di fatto, ad aiutare persone in situazione di disagio e di povertà".

Archiviato in: Politica
1536
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche