Cronaca
Un morto ed un ferito in un incidente sul lavoro in Val d’Ayas
Ayas - Piero Jaccod, 44 anni, ha perso la vita travolto da uno scavo crollato durante la posa di una tubazione fognaria. Con lui c’era un’altra persona, che è rimasta bloccata solo parzialmente ed è riuscita a liberarsi.

Un incidente sul lavoro, verificatosi nel pomeriggio di oggi, mercoledì 25 ottobre, nel villaggio di Periasc a Champoluc è costato la vita ad un 44enne di Ayas, Piero Jaccod. Un'altra persona è rimasta invece ferita, si tratta di un 46enne di Ayas.

I due stavano procedendo alla posa di una tubazione fognaria, nei pressi del cantiere di una stalla, non lontano dal parco giochi della frazione. “Lo scavo era abbastanza alto e ad un certo punto è crollato” ha spiegato il sindaco di Ayas, Alex Brunod, arrivato sul posto dopo essere stato informato dell’accaduto dai servizi di emergenza.

La massa di terra ha sepolto Jaccod, intrappolandolo fatalmente. La persona che era al lavoro con lui è invece rimasta bloccata solo parzialmente ed è riuscita, in seguito, a liberarsi. L’elicottero della Protezione civile, intervenuto assieme al 118, ai Vigili del fuoco ed ai Carabinieri, ha trasportato il 46enne, cosciente, in aeroporto e, in ambulanza, è giunto da all’ospedale “Parini”, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione con una prognosi di 30 giorni per politrauma. 

Archiviato in: Bassa valle , Cronaca
4216
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche