Cultura
Teatro, alla Saison l'umorismo nero di “L’affaire de la rue de Lourcine” di Eugène Labiche
Aosta - La commedia, uno dei capolavori di Labiche, per la regia di Patrick Pelloquet, sarà di scena sul palco del Teatro Splendor di Aosta, all’interno dell’offerta teatrale della Saison Culturelle 2017/2018, giovedì 7 dicembre alle ore 21.

Scritta da Eugène Labiche nel 1857, con i suoi fidi collaboratori Martin e Monnier L’affaire de la rue de Lourcine” è una commedia in un atto che racconta una “notte di bagordi” e di come, una mattina, il borghese Lenglumé si sveglia mezzo vestito e ancora mezzo ubriaco e scopre nel suo letto Mistingue, un altro uomo che ricorda forse meno di lui ciò che poteva essere capitato la sera prima.

Ricordi impossibili da ricomporre, ed una situazione si trasforma a poco a poco in un'inchiesta della polizia quando i due uomini scoprono, attraverso un giornale, quale orribile delitto è stato commesso in rue de la Lourcine: una giovane carbonaia è stata assassinata, e gli indizi trovati vicino al corpo che conducono a loro. Per rimuovere le prove della loro colpevolezza si dimostreranno così capaci del peggio, dall'omicidio di tutti i testimoni del crimine fino alla loro reciproca eliminazione.

La commedia, composta da ventuno brevi scene e considerata sin dal suo inizio come uno dei capolavori di Eugène Labiche per la regia di Patrick Pelloquet, in bilico tra “assurdo” e umorismo, sarà di scena sul palco del Teatro Splendor di Aosta, all’interno dell’offerta teatrale della Saison Culturelle 2017/2018, giovedì 7 dicembre alle ore 21. Il biglietto ha prezzo intero di 13 euro, 10 euro quello ridotto.

Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Pleine Saison, Tuttoteatro, Sipario.

1061
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche