Turismo
Sci: Pila chiude il 17 con la classica "Desarpa bianca", Cervinia aperta fino al 1° maggio
Aosta - Torna a Pila il classico "gigantone" di fine stagione che parte dai 2.594 metri della pista Bellevue e aperto sia agli sciatori esperti che ai semplice amatori, ancora ottime le condizioni alla "Cervino Ski Paradise".

Mentre le temperature si fanno ormai primaverili, continua in positivo l'ultimo scampolo di stagione invernale in Valle. A partire da Cervinia e Valtournenche, dove la settimana di Pasqua è iniziata nel migliore dei modi con i collegamenti del 'Cervino Ski Paradise' che vede una quota neve di 195 cm ai 3500 di Plateau Rosà, ed un minimo di 30 cm a Cervinia, situazione che consente ancora di arrivare in paese con gli sci.

Altrettanto favorevoli le condizioni a della neve a Valtournenche – dove si scia su tutto il comprensorio con la sola esclusione del 'Pistone' di rientro –, ed i cui impianti chiuderanno lunedì 17 aprile, mentre a Cervinia la stagione dello sci continuerà sino al 1º maggio con impianti aperti tutti i giorni. Per le giornate di Pasqua e di lunedì, invece, a Chamois sarà aperta, dalle ore 10,00 alle 16,00, la seggiovia 'Corgnolaz - Lago Lod'.

Anche Pila si appresta ad una chiusura in grande stile con la Desarpa Bianca, il classico 'gigantone' di fine stagione che parte dai 2.594 metri della pista Bellevue e aperto sia agli sciatori esperti che ai semplice amatori, in programma lunedì 17 aprile. Novità di questa edizione 2017 sarà la partecipazione delle categorie allievi e ragazzi, con la gara che si apre così a tutti i nati prima del 2005.

Alle 15,30 circa via ai festeggiamenti nella piazzetta Pila 2000 con la premiazione – con i classici ed ambiti 'campanacci' – e l'estrazione, tra tutti i concorrenti presenti, di tantissimi premi, tra cui una auto Citroën C3.

Archiviato in: Media valle , Società
724
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche