Sci
Sci, discesa libera di Cortina: out Federica Brignone, vince ancora Goggia
Aosta - L'atleta di La Salle non riesce a ripetere il prodigioso secondo posto di Bad Kleinkirchheim ed esce dopo pochi secondi saltando una porta. Goggia straordinaria, mette dietro di sé la favoritissima Lindsey Vonn e l’altra statunitense Mikaela Shiffrin

Niente da fare per Federica Brignone, che nella discesa di Coppa del Mondo di Cortina d’Ampezzo non riesce a ripetere il prodigioso secondo posto di Bad Kleinkirchheim ed esce dopo pochi secondi, saltando una porta. La pista Olympia delle Tofane si rivela inizialmente più insidiosa del previsto, facendo uscire tre delle prime quattro atlete a scendere. Come Brignone, scesa con il pettorale numero 4, anche Michelle Gisin è uscita saltando la stessa porta.

La vittoria è andata ancora una volta ad una straordinaria Sofia Goggia (1’36”45), che è riuscita a mettere dietro di sé la favoritissima Lindsey Vonn (+0”47) e l’altra statunitense Mikaela Shiffrin (+0”84) e che ora guida la classifica di Coppa del Mondo della disciplina.

Nelle due prove libere aveva dominato Lindsey Vonn, con la carabiniera di La Salle 5° mercoledì e 14° (con salto di porta) giovedì. Non è stata profetica ieri, al termine delle prove, la portacolori valdostana: “Ci sono ancora un po' di cose da sistemare […]. E poi ho saltato una porta, domani non succederà” (fonte: sito FISI).

La discesa libera di oggi valeva come recupero della discesa di Val d'Isère di metà dicembre. La tre giorni bellunese proseguirà domani, sabato 20 gennaio, con un’altra discesa libera alle ore 10, mentre si concluderà domenica con il SuperG (ore 11.45): una sorta di prova generale in vista dei Campionati Mondiali, che si terranno a Cortina nel 2021.

Archiviato in: Sport
1280
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche