Politica
Sanità, approvato il piano di assunzioni fino al 2018. Stabilizzazioni per 225 operatori e medici
Aosta - La Giunta ha approvato oggi l'accordo di programma fra la regione e l’Azienda Usl della Valle d’Aosta che contiene anche il Piano di assunzioni per gli anni 2016/2018. Concorsi per 194 operatori e 31 medici.

In attesa di sciogliere il nodo dell'impugnativa del Governo, la Giunta ha approvato oggi l'accordo di programma fra la regione e l’Azienda Usl della Valle d’Aosta che contiene anche il Piano di assunzioni per gli anni 2016/2018. Il posto fisso diventerà realtà per 225 operatori di cui 194 fra amministrativi, tecnici sanitari, Oss, infermieri e radiologi e 31 medici. I concorsi, sulla base della norma impugnata, prevedono una riserva di posti fino al 50% massimo dei posti disponibili a quanti da almeno tre anni, anche non continuativi, negli ultimi cinque anni, hanno prestato servizio presso l'azienda con contratti a termine. La norma recepisce quanto stabilito a livello nazionale nell'ultima legge di stabilità.

"E' la famosa risposta alla stabilizzazione dei precari, il tutto senza ulteriori spese. Con i 12 milioni di euro dell'assestamento si arriva ad avere una spesa sanitaria che va, oltre ai Lea, a dare certezza ai professionisti del settore"  - ha sottolineato oggi l'Assessore regionale alla Sanità, Laurent Viérin, durante la conferenza stampa di Giunta "La programmazione delle assunzioni si occupa anche di dirigenza medica, tassello imprescindibile di un welfare di qualità, come più volte è stato ribadito, ed è l’aspetto sul quale l’Assessorato si impegnerà al fine di reclutare nuove professioni".

Archiviato in: Politica
712
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche