Musica
Rokia Traoré, alla Saison la musica tradizionale africana incontra il pop-rock
Aosta - L’artista maliana – per la Saison Culturelle 2017/18 – si esibirà allo Splendor mercoledì 14 marzo alle 21. Il prezzo dei biglietti è di 15 euro per l’intero e 12 il ridotto.

Considerata una delle nuove regine della musica africana, Rokia Traoré è un’artista che trae la propria linfa vitale dall’incontro tra tradizione e modernità, tra radici africane e pop-rock di matrice occidentale. Rokia è autrice, elegantissima interprete, con una voce da favola e una straordinaria presenza scenica unita a travolgente vitalità ed energia comunicativa. Rokia ha esplorato diverse direzioni artistiche nella sua carriera collaborando con la romanziera vincitrice del Nobel Toni Morrison, con il regista Peter Sellars interpretando Desdemona in “Otello” e con John Paul Jones – storico bassista dei Led Zeppelin – nell’album “Né So”.

L’artista maliana – all’interno delle “Journées de la Francophonie en Vallée d’Aosta” e inserita nel programma della Saison Culturelle 2017/18 – si esibirà allo Splendor mercoledì 14 marzo alle 21 con lo spettacolo Bamanan Djourou, nel quale canti della tradizione bambara, la lingua del suo popolo, si uniscono alla canzone francese (Brel, Ferré) e repertorio originale. Melodie tradizionali e suoni e ritmi contemporanei si mescolano in maniera armoniosa in cui kora, n’goni, bolon (contrabbasso tradizionale), chitarra e calebasse si sposano a meraviglia con le voci delle coriste e della talentuosa Rokia. 

Il prezzo dei biglietti è di 15 euro per l’intero e 12 il ridotto. Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Pleine Saison, Tuttomusica e Dal Mondo e Indie.

805
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche