Cronaca
Pm10, dopo i picchi di ieri i livelli di polveri mostrano una tendenza alla diminuzione
Aosta - A Donnas ieri la centralina Arpa ha registrato una media giornaliera di Pm10 di 83 μg/m3  (il valore limite giornaliero è di 50 microgrammi/m3) mentre in via Liconi ad Aosta la media è stata di 57 μg/m3.

"Dopo il raggiungimento di valori di picco, i livelli di polveri rilevati in Aosta mostrano una tendenza alla diminuzione, spiegabile con la cessazione dei venti provenienti dal Piemonte e l'inizio della circolazione notturna con venti da nord." E' quanto comunica Arpa Valle d'Aosta nella tarda serata di ieri sui fenomeni di presenza di particolato in atmosfera. 

Come mostra il grafico nella foto il picco si è raggiunto ieri intorno alle 17. Le masse cariche di polveri fini sono arrivate intorno alle 15 e sono in parte legate agli incendi sviluppatisi in questi giorni in Valchiusella e in Val Susa al confine sud della nostra regione.

A Donnas ieri la centralina Arpa ha registrato una media giornaliera di Pm10 di 83 μg/m3  (il valore limite giornaliero del PM10 di 50 microgrammi/m3) mentre in via Liconi ad Aosta la media è stata di 57 μg/m3.

Archiviato in: Cronaca
1348
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche