Calcio
Montari replica a Noro, il derby tra PDHA e Aygreville finisce in parità
Aosta - Pareggia 1-1 anche lo Charvensod: il neoacquisto Furfaro illude i gialloblù, raggiunti da un rigore nel recupero.

Pont Donnaz Hône Arnad-Aygreville 1-1
C’era molta attesa per il derby valdostano, il secondo consecutivo per il PDHA dopo l’1 a 1 di Charvensod della scorsa settimana. L’Aygreville è in un buon momento di forma e sta capitalizzando al meglio le ultime partite, come dimostrato dal terzo posto in classifica. E si è visto anche al Crestella, soprattutto nel primo tempo, quando i rossoneri hanno fatto valere la propria corsa e la propria tecnica contro un PDHA che fatica, nelle ultime giornate, a costruire il gioco che mister Cretaz vorrebbe. È Noro a portare in vantaggio i suoi al 45’. Nella ripresa, gli orange ci mettono più grinta e cuore, e trovano la rete del pareggio con Montari al 55’, abile a sfruttare l’unica occasione concessa dalla difesa della squadra di Rizzo. C’è poco altro, con le due squadre che si accontentano di spartirsi il punto.
Tabellino:
PDHA: Celesia, Scala, Vitale, Bonel (40' st Brscic), Fiore, Mariani, Jeantet, Borettaz, Montari, Garbini (7' st Kean), Dotelli (10' st Pinet). A disp. Caresio, Bosonin, Francia, Della Rosa. All. Cretaz.
AYGREVILLE: Cerbelli, Marchesano, Risso, Pramotton, Prola, Rega, Cuneaz, Carpentieri, Noro (16' st Mazzei) Turato, Soster. A disp. Gini, Mongino, Milani, Caminiti, Mazzocchi, Baldi. All. Rizzo.

Charvensod-L.G. Trino 1-1
Arriva l’ennesimo 1-1 casalingo per lo Charvensod (il quarto consecutivo), che paga sempre in maniera eccessiva alcune ingenuità. È Giuseppe Furfaro, acquistato dal presidente Lattanzi appena due giorni fa, ad illudere i gialloblù, con una rete al 75’. La squadra di Fermanelli ha la possibilità di chiudere il match ma spreca troppo e viene punita nei minuti di recupero quando, per un’ingenuità in fase di possesso palla, l’arbitro fischia un rigore per gli ospiti realizzato da Agnesina.
Tabellino:
CHARVENSOD: Vescio, Vuillermoz Xavier, Subet, Carere, Berger, Ceccon, Daynè, Furfaro, Decello (60’ Daricou), Caputo (58’ Ierace), Rovira. A disp.: Castelnuovo, Vuillermoz Didier, Giordano, Macrì, Cusano. All.: Fermanelli.
LG TRINO: Rainero, Cafasso, Abrazdha (62’ Nicolasi), Lopes, Grillo, Agnesina, Kambo, Didu, Soncini (78’ Bottino), Perelli (63’ Bellinghieri), Mullici. A disp.: Bonassi, Gennaro, Capelli, , Fogazzi. All.: Rotolo.

Classifica:
Juventus Domo 57 punti; Borgovercelli 45 punti; Aygreville e Borgaro 44 punti; Alpignano 43 punti; La Biellese 40 punti; L.G. Trino e Alicese 37 punti; Città di Baveno 35 punti; Orizzonti United 34 punti;  Pont Donnaz Hône Arnad 33 punti; Settimo Calcio e Stresa Sportiva 29 punti; Rivarolese 25 punti; Cerano Calcio 24 punti; Charvensod 22 punti; Pavarolo 19 punti; Borgomanero 15 punti

Archiviato in: Media valle , Sport
739
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche