Regionali 2018
Mouv: Cognetta, Voulaz e Piras annunciano, se eletti, un taglio dello "stipendio"
Aosta - In caso di elezione percepiranno 2.500 euro al mese e lasciaranno la restante parte al Consiglio regionale.

"Per noi non cambia nulla". I tre ex pentastellati, Roberto Cognetta, Manuel Voulaz e Tania Piras, candidati alle elezioni regionali nella lista Mouv' annunciano di voler tenere fede almeno ad una delle linee del M5S: la riduzione dell'indennità degli eletti. 

"Come ho fatto finora - spiega Cognetta - se sarà eletto continuerò a percepire 2.500 euro al mese, la restante parte rimarrà al Consiglio". Lo stesso faranno, se eletti, Voulaz e Piras. 

L'annuncio è arrivato ieri pomeriggio durante il volantinaggio in Place des Franchises dei candidati di Mouv'. 

 

Archiviato in: Politica
567
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche