Cultura
Morgex punta sul target famiglia con oltre 150 eventi. A luglio arrivano i disegnatori di Topolino
Morgex - Fra i tanti appuntamenti messi in campo anche i festeggiamenti, previsti ad ottobre, per i 700 anni del mercato agricolo del paese.

Aspettando l’apertura del Parco della lettura, prevista per l’autunno 2019, Morgex continua a lavorare per connotarsi sempre più realtà a misura di bambini e famiglie.

Come testimoniano gli oltre 150 eventi messi in piedi per i prossimi 7 mesi e presentati questa mattina.

Quattro gli appuntamenti clou ai piedi del Monte Bianco. A cominciare da “Una Morgex per disegnare” in programma il 22 e 22 luglio. Due giorni in compagnia dei disegnatori della redazione di Topolino per vedere da vicino come nascono alcuni dei personaggi tanti amati dai bambini.

Ad agosto ritorna invece la storica manifestazione “Una Morgex per giocare” diventando però un appuntamento di due giorni. Il 4 e 5 agosto ci si potrà cimentare in laboratori per la realizzazione di burattini, in una caccia al tesoro e ancora alle esibizioni degli artisti di strada.

A ottobre spegnerà invece 700 candeline il mercato settimanale di Morgex, “il più importante della Valdigne”. Per celebrare l’importante anniversario dal 25 al 28 ottobre sono in programma incontri di approfondimento sulla realtà mercatale, una bagna cauda benefica, il mercato dei bambini e ancora un pranzo e una cena medievale.

Infine a dicembre, l’8 e il 9, saranno celebrati due “beni fondamentali del paese”: il vino e il pane, protagonisti di un’edizione speciale del mercato agricolo a km zero. Per l’occasione verranno riaperti gli antichi forni a legna con la cottura del pane che sarà in seguito servito in una speciale cena a tema.

A questi quattro eventi rivolti principalmente alle famiglie si aggiungono le iniziative predisposte nell'ambito di "Morgex: natura e cultura in famiglia". Dall'8 al 14 luglio sono in programma passeggiate ed escursioni, laboratori teatrali, musicali, artistici e di scrittura, esperienze sensoriali, incontri con artisti e letterari, letture musicate e ancora cacce al tesoro. 

“E’ un programma molto vasto – spiega il sindaco di Morgex, Lorenzo Graziola – che ha l’obiettivo di destagionalizzare l’offerta turistica”.

Le iniziative, nell’ambito del progetto Interreg “Famille à la montagne entre nature e culture” sono organizzate dall’Amministrazione comunale, dalla Fondazione Natalino Sapegno in collaborazione con la Biblioteca comunale e la Proloco.

"Il parco della lettura che contiamo di aprire nell'autunno 2019 - ha raccontato Giulia Radin della Fondazione Sapegno - darà dinamismo al borgo attraendo famiglie. Sarà un parco dove i bambini con le proprie famiglie potranno divertirsi leggendo e imparando nuove parole. Ogni sei mesi sceglieremo un libro guida fra i grandi classici che approfondiremo anche con letture musicate e rappresentazioni teatrali a cura dei bambini delle scuole del paese": 

 

Archiviato in: Alta valle , Società
786
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche